A tu per tu con Lara Novarese

 In News

A tu per tu con Lara Novarese, Key Accounts BT Horeca

Lara Novarese è il volto e il motore di BT Horeca, professionista con un’esperienza quasi ventennale nel settore Ho.Re.Ca. Novarese fa notare come l’esigenza di realizzare dehors completi stia cambiando ed evolvendo.

«Si modifica il tipo di richiesta dei clienti, oggi interessati a prodotti di alta qualità. Obiettivo da raggiungere: creare aree esterne intese come vere estensioni dei locali. I gestori si stanno rendendo conto che optare per un dehors completamente attrezzato e funzionale è una scelta strategica: aumenta il numero di posti a sedere e, di conseguenza, il fatturato», commenta Lara Novarese. 

Lara Novarese, Key Account BT Horeca

Lara Novarese, Key Account BT Horeca

L’andamento del 2020

Il mondo dell’hospitality nel 2020 ha subito un contraccolpo notevole in relazione alle restrizioni causate dal Covid-19, ma il settore non si è mai dato per vinto e ha continuato a lottare. «I gestori hanno reagito cercando di creare un matching tra le necessità del locale, la sicurezza dei clienti e le nuove normative comunali», commenta Novarese. «Una delle caratteristiche più apprezzate dell’offerta firmata BT Horeca, è sicuramente la competenza in merito alle pratiche burocratiche e la consulenza a tuttotondo. Il prodotto installato viene consegnato chiavi in mano e pronto all’uso. Il cliente considera BT Horeca come un interlocutore unico che lo accompagna in ogni fase: dalla consulenza e progettazione, alla consegna. L’ottimizzazione degli spazi avviene grazie allo studio    della disposizione dei posti a sedere e di tutto ciò che risulti necessario, inoltre, le realizzazioni si completano di impianto di climatizzazione con differenti proposte».

Nel 2020 BT Horeca non si è fermata. Grazie, anche, all’attivazione di bandi comunali e regionali i gestori di locali pubblici, ristoranti e hotel hanno avuto la possibilità di ampliare la superficie dei locali e hanno trovato in BT Horeca le qualità ricercate in un fornitore. Qualità, attenzione e affidabilità. Pasticceria Passerini dal 1919, storico locale situato nel centro di Monza, è un esempio emblematico delle attività svolte quest’anno: un dehors curato e di design, progettato su misura e perfettamente funzionale. Tra le altre realizzazioni concluse nel 2020 troviamo l’area outdoor di Horizon WellNess di Varese, il Ristorante Enrico Bartolini presso il Mudec – Museo delle Culture di Milano e Al Bar, locale che si trova presso Palazzo Lombardia. 

Le prospettive per il 2021

«Le prospettive per il prossimo 2021 sono incerte, ma la fiducia e la voglia di ripartire dimostrata dai clienti è forte. Le grandi catene della ristorazione hanno, in linea generale, sospeso la realizzazione dei progetti ma solo in attesa di tempi migliori. L’intenzione a proseguire non manca. In aiuto delle microimprese sono stati attivati bandi dedicati che hanno sicuramente aiutato. Pensiamo, ad esempio, al bando Riapro Sicuro che ha dato una ragione in più per i clienti più indecisi. BT Horeca si è fatta promotrice dell’informazione relativa a bandi e concorsi, assumendo il ruolo di amplificatore delle notizie. BT Horeca fornisce consulenze specifiche con tecnici e consulenti esterni specializzati nel settore. Il nostro target di riferimento è questo che cerca: l’affidabilità di un prodotto italiano, la certezza dell’interlocutore e il servizio chiavi in mano», conclude Novarese.

Post recenti

Leave a Comment

0
starbucks_milano

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi